Prorogato al 31 luglio 2021 lo stato di emergenza.

In questa sezione troverete tutte le informazioni utili.

 

In vigore da oggi, 26 aprile 2021,  il DL 22/4/2021 n. 52  Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19.

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia del 23 aprile 2021, ha firmato nuove Ordinanze che entreranno in vigore a partire da lunedì 26 aprile.

DL 1/4/2021 n. 44  Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da COVID-19, in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici (decreto-legge)

 

Certificazioni verdi

Il decreto prevede l’introduzione, sul territorio nazionale, delle cosiddette “certificazioni verdi Covid-19”, comprovanti lo stato di avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 o la guarigione dall’infezione o l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo.

Le certificazioni di vaccinazione e quelle di avvenuta guarigione avranno una validità di sei mesi, quella relativa al test risultato negativo sarà valida per 48 ore. Le certificazioni rilasciate negli Stati membri dell’Unione europea sono riconosciute come equivalenti, così come quelle rilasciate in uno Stato terzo a seguito di una vaccinazione riconosciuta nell’Unione europea.

 

Da Martedì, 1 Giugno 2021 il Fvg è in zona bianca:

Ordinanza contingibile e urgente n. 12/2021/PC dd. Trieste - Palmanova, 29 maggio 2021.

Linee Guida per la ripresa delle attività economiche e sociali dd. 28/05/2021.

 

Cosa cambia in zona bianca

Finisce il coprifuoco, i locali, bar e ristoranti possono tenere aperto senza limiti d'orario e le persone possono andare in giro liberamente anche per tutta la notte.

Restano comunque vietati gli assembramenti e rimane l'obbligo di indossare la mascherina sia all'aperto che al chiuso.

Le discoteche possono aprire ma soltanto per servizio bar e ristorante.

I matrimoni possono essere celebrati senza numero limitato di invitati, con banchetti e ricevimenti, ma sposi e invitati dovranno avere il green pass, ossia la certificazione relativa al vaccino (prima o seconda dose), all’avvenuta guarigione o un tampone negativo.

Riaprono le piscine al chiuso, i centri natatori, le piscine termali e i centri benessere, anche se le docce sono ancora vietate, mentre sono consentite nelle piscine termali e nei centri benessere.

Riaprono i parchi a tema, le sale gioco, bingo e casinò.

 

*****

 

approfondimenti e aggiornamenti:

 

Raccolta degli atti recanti misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19
Sito della Gazzetta Ufficiale.

Decreti della Presidenza del Consiglio dei ministri:

Ordinanze del Presidente della Giunta Regionale