Sanzion par mancjade comunicazion dai dâts

 

Sezion relative as SANZION PAR MANCJADE COMUNICAZION DAI DÂTS, cemût mostrât da l'art. 47 dal D.Lgs. 14/03/2013, n. 33

 


Art. 47 -  Sanzions par câs specifics Riordin de discipline rivuardant lis
obleazions di publicitât, trasparence e difusion di informazions di bande des publichis

1. La mancjade o incomplete comunicazion des informazions e dai dâts di cui a l' articul 14 , concernents la situazion patrimoniâl complessive dal titolâr da l'incaric al moment da l'assunzion de cariche, la titolaritât di impresis, le partecipazion azionaris propie, dal coniuge e dai parint dentri il secont grât, noncje ducj i compens cui dà dirit l'asunzion da l'impegn, al dà lûc ad une sanzion aministrative pecuniarie da 500 a 10.000 euros a caric dal responsabil de mancjade comunicazion e il relatîf proviodiment l'è publicât sul sît internet da l'aministrazion o organismo interesât.
2. La violazion da lis obleazions di publicazion di cui all' articolo 22 , comma 2, al dà lûc ad une sanzion aministrative pecuniarie da 500 a 10.000 euros a caric dal responsabil de violazion.
La istése sanzion si apliche ai aministratôrs societaris ch'a no comunichin ai soci publics il propi impegn ed il relatîf compens dentri trente dîs dal conferiment o vêr, par le indenitât di risultât, dentri trenta dîs dal percepiment.
3. Lis sanzions di cui ai commi 1 e 2 a son irogadis da l'autoritât aministrative competent in fondament a cuant proviodût de leç 24 Novembar 1981, n. 689.